BANNER 2016

Claudio VassalloIl cerchio si chiude! Rivelati oggi i nomi degli artisti che completano il cast del Festival: provengono da Africa, Europa ed Asia. È lampante: anche l’edizione n°17 si annuncia… semplicemente spettacolare!

Etiopia, Italia, Ungheria, Russia, Cina, sono le nazioni di provenienza degli ultimi artisti che, per quest’anno, hanno conquistato l’ammissione alla competizione della imminente diciassettesima edizione dell’International Circus Festival of Italy in scena a Latina tra una settimana. Le discipline presentate, giochi icariani, illusionismo, basket, piramidi umane, lazo, cavalli e contorsionismo confermano quel mix di tradizione ed innovazione che da sempre è la chiave del successo della kermesse italiana dedicata al Circo. Una manifestazione che, anche quest’anno, intende sorprendere il suo pubblico.

Quale migliore invito alla felicità se non quello di assistere ad una performance del Duo Happy? BrukeedAshnafi, rispettivamente 32 e 13 anni di età, sono nati entrambi ad Addis Abeba, capitale dell’Etiopia, la Repubblica Federale Democratica del continente africano. Questi due giovani artisti si sono preparati presso la scuola AfricanDream Circus, sovente a costo di sacrifici importanti. Hanno iniziato la loro carrioera nel 2012 e si sono trovati spesso a dover osare oltremisura laddove, per le situazioni contingenti, non vi fosse la disponibiltà di adeguati dispositivi atti a garantire la sicurezza delle loro esibizioni. Presentano un numero originale di giochi icariani, la disciplina acrobatica nella quale un “agile” è sospinto dalla forza delle gambe del suo partner fino a compiere spettacolari evoluzioni.

Ottavio Belli è un giovane artista italiano. Allievo della “Silvan Magic Academy”, all’età di18 anni ha conseguito il Diploma di “Master of MagicalArts”.Ad oggi è un esperto nella manipolazione e nelle grandi illusioni. L’illusionismo ha consentito ad Ottavio di viaggiare in tutto il mondo con  il suo Magic Show e di portare la magia anche all’interno di location inconsuete quali i parchi dei divertimenti, i circhi ed i grandi resort, o sedi esclusive quali quelle istituzionali o legate a grandi marchi dell’industria. Sono già migliaia le repliche al suo attivo. Ottavio Belli è Direttore artistico del Merano Magic Festival. Al Festival di Latina intende presentare grandi illusioni capaci di sorprendere il pubblico che potrà assistere assai da vicino a fenomeni difficilmente interpretabili.

Una vera sorpresa quella del Face Team: con loro, infatti, il Circo cede la propria pista allo Sport che qui viene declinato in chiave decisamente acrobatica. Arrivano a Latina dall’Ungheria i cinque giovani atleti, una donna e quattro uomini, che sono parte di una compagnia, l’unica in Ungheria, impegnata nell’allestimento di spettacoli acrobatici a tema sportivo. Dal 2004 ad oggi, Face Team ha potuto impreziosire il proprio curriculum già ricco di partecipazioni importanti quali l’NBA, FIBA games, festival, spettacoli televisivi e spot pubblicitari. A Latina presentano una partita di basket assai speciale come mai si è vista in un palasport. I trampolini qui sono consentiti!

Xinjiang Production and Construction Corps Acrobatic Troupe sono realtà circensi che possono vantare una storia iniziata in Cina nel 1951. Diversa è la provenienza degli artisti che ne fanno parte: Han, Uygur, Hui, Mongolia… Specialisti nelle discipline acrobatiche, questi artisti, costantemente impegnati nel raggiungimento di standard qualitativi sempre più alti, hanno già conseguito numerosi riconoscimenti. Il motto di questigiovaniartisti è: “impegno, innovazione e progresso”. Fra le ambizioni di questa troupe è senz’altroquella di favorire le implicazioniculturalidelle discipline acrobatiche. Xinjiang Production and Construction Corps Acrobatic Troupe presentano al Festival di Latina due performance; la prima è unnumero di piramidiumane: è sorprendentevedere come inumerosicomponenti la troupe sianotutticoinvolti in acrobazie al limitedelleumanepossibilità. La seconda performance presentatadagliartisticinesi è unparticolarenumero di lazo, quelparticolaretipo di laccio del quale siservonotradizionalmentei cowboy edi gaucho per catturareilbestiame.

Claudio Vassallo è un artista italiano. Figlio d’Arte, Claudio appartiene ad una famiglia che da generazioni dedica al Circo la propria vita. I Vassallo sono, in Italia, fra i depositari ed i custodi della più antica tradizione circense. Non a caso Claudio è da sempre un addestratore capace e versatile: ha portato in pista animali esotici, elefanti, grandi felini e cavalli. In occasione del Festival, Claudio Vassallo presenta un numero di alta scuola di equitazione: otto cavalli, frisoni, lusitani, andalusi ed un percheron si alternano in pista per essere guidati da sei cavalieri in evoluzioni e passaggi di raffinata eleganza. Claudio, nel corso dell’esibizione, riesce a coniugare le sue doti di addestratore con quelle di abile giocoliere.

Batuev è un giovane artista proveniente dalla Russia. Vero e proprio “uomo di gomma”, Batuev possiede articolazioni del tutto straordinarie: il contorsionismo, la sua specialità, è una particolare disciplina acrobatica che prevede l’assunzione di posizioni del corpo non comuni. Batuev è capace di compiere movimenti al limite del credibile fino a lasciarsi contenere all’interno di una scatola di piccolissime dimensioni. Un grande allenamento, unito alla naturale predisposizione di un corpo insolitamente flessibile, consente a Batuev di portare in pista un numero di particolare suggestione.


Names of the last five competing numbers announced today, completing the cast list with acts representing Africa, Europe, and Asia at the 17th International Circus Festival of Italy: this promises to be another ‘Simply Spectacular’ edition!

Ethiopia, Italy, Hungary, Russia and China are the nations represented at the upcoming seventeenth edition of the International Circus Festival of Italy by the final list of numbers announced today. The different disciplines they will be presenting, icarian games, illusionism, basketball, human pyramid, lasso, horses and contortionism illustrate how this Italian Circus event effectively mixes tradition and innovation to great effect, always managing to amaze the public.

 

What better way to invite people to enjoy themselves than to watch a number performed by Duo Happy? Bruke and Ashnaki, respectively 32 and 13 years of age, were both born in Addis Abeba, capital of the Federal Republic of Ethiopia, in Africa. These two young performers trained at the African Dream Circus school, not without some personal hardships. They started their careers in 2012, frequently risking injuries due to the lack of available safety measures. Bruke and Ashnaki are presenting an icarian games number, an acrobatic discipline which involves one performer, the ‘voltigeur’ being spun and propelled into somersaults by the strength of the legs of the other, supine, partner.

Ottavio Belli is a young Italian performer. A pupil of the ‘Silvan Magic Academy’, at 18 he gained the ‘Master of Magical Arts’ Diploma, and is an expert in sleight of hand and big illusions. His illusionism skills have allowed him to travel the world with his Magic Shows, and he has already performed many thousands of times in places such as theme parks, circuses and big resorts, as well as for corporate events and gala evenings. Ottavio Belli is also Artistic Director of the Merano Magic Festival. At Latina he is presenting big illusions which are sure to amaze the audience and leave them guessing how he does it.

A real surprise this year is Face Team’s display: the Circus plays host to Sport which, in this case, is presented in an acrobatic manner. These five young athletes – one woman and four men - come from Hungary, and are part of the only company in Hungary to produce sports-themed acrobatic shows. Since 2004 Face Team has taken part in a huge variety of events, such as the NBA and FIBA games, festivals, TV shows and publicity campaigns. At Latina they are presenting a special basketball game in which trampolines are allowed.

The ‘Xinjiang Production and Construction Corps Acrobatic Troupe’ was founded in China in 1951. The Troupe has performers from many different regions: Han, Uyghur, Hui, and Mongolia. Specializing in acrobatics, these performers are always striving to improve, and have already won many awards, both at home and internationally. Their motto is ‘effort, innovation, and progress’, and their ambition is to continue to improve both artistically and technically to create harmonious works of performance art. The Xinjiang Production and Construction Corps Acrobatic Troupe are presenting two numbers at the Festival: the first is a human pyramid act, in which they perform dazzling acrobatics and feats of strength, the second number presented by these Chinese performers is an unusual act in which they demonstrate their skills with the lasso, something we normally associate with cowboys!

Claudio Vassallo is an Italian artist. He comes from a well-known Italian Circus family that goes back several generations, and as such he is a very versatile and able performer and animal trainer: he has worked with a number of exotic animals, including elephants, big cats and horses. Claudio is presenting a haute école equestrian number which includes eight horses of differing breeds: fresian, lusitano, andalusian, and a percheron. The horses alternate in the ring as six riders guide them through elegant and tricky sequences. In this number, Claudio displays his expertise as an animal trainer along with juggling skills.

Batuev is a young performer from Russia. A real ‘rubber man’, Batuev has amazingly loose joints! His speciality is contortionism, a kind of acrobatic discipline in which the performer twists and turns his body into the most impossible positions. This particular discipline requires not only a body that is naturally inclined to be bendy, but also a lot of training to develop flexibility and smoothness of movement whilst apparently achieving the impossible: in this number Batuev even manages to insert himself into a small box thanks to his natural suppleness and skills.

 

e-max.it: your social media marketing partner

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

D.Lgs 196/03 "Codice in materia di protezione dei dati personali"

Premessa
La presente informativa è resa anche ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/03 "Codice in materia di protezione dei dati personali", a coloro che interagiscono con i servizi web di Associazione Giulio Montico, accessibili per via telematica dall'indirizzo www.festivalcircolatina.com

Titolare del trattamento dati personali è l'Associazione Giulio Montico, con sede in Via Acque Alte, km 0.500, 04010 Borgo Piave.
L'Associazione Giulio Monticotratta dati personali al fine di fornire i propri servizi ai clienti ed utenti, rilevare le frequenze di visita ai siti.
Si informa che per queste finalità, il conferimento dei dati è facoltativo, ma può servire a migliorare i nostri prodotti e servizi e a comunicarLe aggiornamenti di Suo interesse.
Lei potrà comunque verificare e revocare l'eventuale consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento, secondo le modalità indicate per l'esercizio dei suoi diritti sotto indicate.

Resta salva la facoltà dei Contraenti di esercitare in ogni momento i diritti di cui all'art.7 (Diritto di accesso ai dati personali e altri diritti) del Codice, in particolare: il diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica, l'aggiornamento e la cancellazione se incompleti, erronei o raccolti in violazione della normativa vigente, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi, scrivendo a: info@festivalcircolatina.com

Quando un utente accede al sito Web, servizi, app, i nostri fornitori di servizi autorizzati possono usare cookie, web beacon e altre tecnologie similari per scopi pubblicitari e per memorizzare le informazioni, al fine di offrirti un'esperienza migliore, più veloce e più sicura.
Attraverso questa informativa intendiamo fornirti alcune indicazioni sulle tecnologie adottate e su come vengono usate nei nostri siti e nei nostri servizi, app e strumenti. Di seguito vengono riepilogati alcuni aspetti importanti da conoscere riguardo all'utilizzo di tali tecnologie.

Cosa sono i cookie, i web beacon e tecnologie similari
Come quasi tutti i siti Web, usiamo file di dati di piccole dimensioni, che vengono salvati sul tuo computer, tablet, telefono cellulare o altro dispositivo mobile (indicati complessivamente come "dispositivo") per registrare determinati dati ogni volta che accedi o interagisci con i nostri siti, servizi, app, sistemi di messaggistica e strumenti.
I nomi e i tipi specifici di cookie, web beacon e altre tecnologie similari usati possono cambiare nel tempo. Per aiutarti a comprendere meglio le regole l'Associazione Giulio Montico e l'uso di tali tecnologie, di seguito sono riportati alcuni termini con le relative definizioni:
Cookie: piccoli file di testo (formati in genere da lettere e numeri) che vengono salvati nella memoria del browser o del dispositivo quando visiti un sito o visualizzi un messaggio. I cookie consentono a un sito di riconoscere un particolare dispositivo o browser. Esistono diversi tipi di cookie:
- temporanei (o di sessione): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le tue azioni durante quella sessione specifica e sono rimossi dal computer alla chiusura di Internet Explorer;
- permanenti (o salvati): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba ridigitarli ogni volta che visita un sito specifico; rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso Internet Explorer;
- di prima parte: derivano dal sito Web visualizzato e possono essere permanenti o temporanei; possono essere utilizzati per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito;
- di terze parti: derivano da annunci di altri siti, ad esempio popup o striscioni pubblicitari, presenti nel sito Web visualizzato; possono essere utilizzati per registrare l'utilizzo del sito Web a scopo di marketing.
I cookie possono essere disattivati o rimossi usando gli strumenti disponibili nella maggior parte dei browser. Le preferenze relative ai cookie devono essere impostate separatamente per ciascun browser usato, poichè ognuno di essi offre funzionalità e opzioni specifiche.
Web beacon: frammenti di codice che consentono a un sito web di trasferire o raccogliere informazioni attraverso la richiesta di un'immagine grafica; possono essere utilizzati per diversi fini, quali l'analisi dell'uso dei siti web, attività di controllo e reportistica sulle pubblicità e la personalizzazione di pubblicità e contenuti;
Tecnologie similari: tecnologie che archiviano dati nel browser o dispositivo usando oggetti condivisi a livello locale o archiviazione locale, quali cookie flash, cookie HTML 5 e altri metodi software per applicazioni web. Queste tecnologie funzionano in tutti i browser. In alcuni casi l'uso dell'archiviazione locale non può essere pienamente gestito dai browser, ma richiede la gestione tramite strumenti specifici. Non usiamo tali tecnologie per memorizzare informazioni utili per creare pubblicità mirate sul nostro o su altri siti.

I cookie dei sito Festivalcircolatina.com
I nostri cookie hanno diverse funzioni. Sono utili per assicurare il funzionamento dei nostri servizi, ci permettono di migliorare le prestazioni. Usiamo cookie e tecnologie similari che rimangono sul tuo dispositivo solo per il periodo di attività del browser (cookie di sessione) o per un periodo più lungo (cookie persistenti).
Puoi bloccarli, eliminarli o disattivarli se il tuo dispositivo lo consente. Puoi gestire i cookie e le preferenze dei cookie nelle impostazioni del dispositivo o del browser.
Laddove possibile, vengono implementate misure di sicurezza per impedire l'accesso non autorizzato a cookie e tecnologie simili. Un codice univoco garantisce che solo noi e/o i nostri fornitori di servizi autorizzati possano accedere ai dati dei cookie.
I fornitori di servizi sono aziende che ci supportano in vari aspetti della nostra attività, occupandosi, ad esempio, di operazioni, servizi, app e strumenti del sito. Possono anche acquisire informazioni che consentono loro di identificare il tuo dispositivo, quale l'indirizzo IP o altri codici univoci o di dispositivo.
Determinate funzioni, servizi, app e strumenti del sito sono disponibili solo attraverso l'uso di queste tecnologie. Potrai sempre bloccarle, eliminarle o disattivarle se il tuo browser, l'app installata o il dispositivo usato lo consentono.. Per ulteriori informazioni su come bloccare, eliminare o disattivare tali tecnologie, consulta le impostazioni del dispositivo o del browser usato.

Consenso all'utilizzo dei cookie
Al primo accesso alla nostro sito Web, troverai un banner contenente l'informativa breve sull'utilizzo dei cookie.
L'utilizzo di cookie tecnici non richiede il consenso dell'utente.

Categorie di cookie
Cookie tecnici
Sono utili per assicurare il funzionamento dei nostri servizi, ci permettono di migliorare le prestazioni. Queste tecnologie consentono ai nostri siti, servizi, app e strumenti di conservare informazioni importanti nel tuo browser o dispositivo e quindi di usarle successivamente per identificarti sui nostri server o sistemi interni. Laddove applicabile, proteggiamo i cookie e altre tecnologie simili per assicurare che solo l'associazione Giulio Montico e/o i nostri fornitori di servizi autorizzati possano interpretarli assegnando loro un codice univoco. I tuoi dati personali non vengono archiviati in cookie o altre tecnologie similari usate.
Tutti i dati personali acquisiti e archiviati tramite l'uso di queste tecnologie vengono ottenuti solo dopo averti fornito una specifica informativa.
Gli usi di tali tecnologie rientrano nelle seguenti categorie generali:
1. Uso necessario dal punto di vista operativo. L'uso di cookie, web beacon o altre tecnologie similari può essere necessario per il funzionamento di siti, servizi, app e strumenti. Questo include tecnologie che consentono all'utente di accedere ai siti, servizi, app e strumenti richiesti per evitare attività fraudolente e migliorare la sicurezza o di usare altre funzioni quali carrelli, ricerche salvate o funzioni simili.
2. Uso relativo alle prestazioni. Possiamo usare cookie, web beacon o altre tecnologie similari per valutare le prestazioni dei nostri siti web, app, strumenti e servizi, anche nell'ambito delle attività di analisi per capire in che modo i visitatori usano i nostri siti web, stabilire se hanno interagito con il nostro sistema di messaggistica o visualizzato un elemento o un collegamento, o per migliorare i contenuti, le app, i servizi o gli strumenti del sito.
3. Uso relativo alla funzionalità. Possiamo usare cookie, web beacon o altre tecnologie similari per offrirti funzionalità avanzate durante l'accesso o l'uso dei nostri siti, servizi, app o strumenti. Grazie a queste funzionalità possiamo, ad esempio, identificare gli utenti che accedono ai nostri siti o monitorarne preferenze, interessi o oggetti visualizzati in precedenza, in modo da migliorare la presentazione dei contenuti sui nostri siti.
Il consenso per l'utilizzo di questi cookie non è obbligatorio. Se ritiene di non accettare l'utilizzo dei cookie tecnici potrai disattivarli come indicato in precedenza; in questo caso potresti non essere in grado di sfruttare determinate funzioni, servizi, app o strumenti del sito Web. Il sito potrebbe richiederti di reinserire la password più volte durante una stessa sessione.

Cookie tecnici di terze parti
festivalcircolatina.com può utilizzare i cookie tecnici di terze parti riportati nella tabella seguente

Azienda Sito Cookie Tipo Utilizzo
Associazione Giulio Montico www.festivalcircolatina.com
Youtube Terze perti Analytics
Facebook Terze parti Widget
Twitter Terze parti Widget
Google Analytics Terze parti Analytics

Cookie di profilazione e marketing di prima parte
 l'Associazione Giulio Montico non contengono cookie e web beacon di profilazione e marketing di prima parte.

Cookie di profilazione e marketing di terze parti
l'Associazione Giulio Monticonon contengono cookie e web beacon di terze parti.

Per ogni ulteriore informazione sui cookie contattaci scrivendo a: info@festivalcircolatina.com